Fortezza di Hohenwerfen (Austria)

Salisburghese     Guarda la lista di castelli in Austria

Il castello di Hohenwerfen, noto anche come Erlebnisburg (letteralmente: "Castle of Experience") è un castello sorprendente in Austria. Il castello si trova in alto sopra la città austriaca di Werfen nella valle Salzach, a circa 40 km a sud della città di Salisburgo. Si trova in una delle due maestose montagne di Berchtesgaden e Tennengebirgs, che fanno parte delle Alpi.

Le terre di Salisburgo si trovano nel centro di una grande valle. Da sud, la valle è circondata da due catene montuose imponenti che creano una barriera naturale per qualsiasi viaggiatore o un conquistatore. Il passo di montagna "Lueg" è l'unica possibilità di attraversare le montagne. Pertanto, è stato un caposaldo strategico di Salisburgo per molti secoli. Tra il 1075 e il 1078, per fortificare il Passo Lueg, il principe arcivescovo Gebhard di Salisburgo costruì un castello ( "Burg") vicino alla città di Werfen sulla cima di una roccia alta 155m. Il castello fu costruito durante imperiale lotta per le investiture, che è stato il conflitto più significativi in ​​Europa medievale tra Chiesa e Stato per il diritto di appuntamenti, o investiture, di funzionari della chiesa, come vescovi e abati. Gebhard, alleata di Papa Gregorio VII e ANTIRE Rodolfo di Svevia, aveva tre principali castelli estesi per garantire l'arcivescovado di Salisburgo contro le forze del re Enrico IV: Hohenwerfen, Hohensalzburg e il Castello di Petersberg a Friesach in Carinzia. Tuttavia Gebhard fu espulso nel 1077 e non poteva tornare a Salisburgo fino 1086, solo per morire a Hohenwerfen due anni dopo, il 15 Giugno 1088.

Nei secoli successivi Hohenwerfen servita governanti di Salisburgo, i principi-arcivescovi, non solo come una base militare, ma anche come residenza e rifugio di caccia.
In alternativa è stato utilizzato come prigione di stato e quindi aveva una reputazione un po 'sinistro. Le sue mura carcerarie hanno assistito al tragico destino di molti "criminali" che hanno trascorso le loro giornate lì. Vari nobili altamente ordinati erano stati imprigionati nel castello tra cui governanti, come Arcivescovo Adalbert III (arrestato dai suoi stessi ministeriali nel 1198), il conte Alberto di Friesach (nel 1253), la Stiria governatore Siegmund von Dietrichstein (catturati dai contadini insorti nel 1525) , e il principe-arcivescovo Wolf Dietrich Raitenau, che qui morì nel 1617, dopo sei anni di reclusione.
Nel 12 ° secolo (tra il 1127 e il 1142) durante il regno di arcivescovo Corrado I Il castello è stato rafforzato ed esteso.
Nel 1278, l'Arcivescovado di Salisburgo è stato riconosciuto principato sovrano del Sacro Romano Impero e gradualmente trasformato in un stato clericale relativamente indipendente.
Nel 14 ° secolo è stato riconosciuto l'indipendenza finale dell'Arcivescovado di Salisburgo dalla Baviera.
Nel 15 ° secolo, l'arcivescovo Eberhard III di Neuhaus (era arcivescovo di Salisburgo dal 1403 fino al 1427) ricostruito il castello, tenendo conto dello sviluppo dell'artiglieria.

Nel 1524-1525 l'anno, Guerra dei contadini tedeschi scoppiata in Germania. Scioccato dalla resistenza protestante contro il potente principe arcivescovo, i contadini hanno affrontato Hohenwerfen sul loro modo di Salisburgo. Senza alcuna possibilità, il castello fu saccheggiato e bruciato ai motivi dalle orde in rivolta. Dopo l'assedio infruttuoso della Fortezza Hohensalzburg, i contadini sono stati costretti ad arrendersi e il principe arcivescovo Matthäus Lang ordinato di ri-costruito il castello di Hohenwerfen. Per punire gli agricoltori locali per il loro sostegno delle rivolte, sono stati costretti a lavorare alla ricostruzione.
Nel 1535 inizia un altro periodo di costruzione del castello di Hohenwerfen. Nel castello, sono stati costruiti nuovi torri e le mura esterne sono state ricostruite.
Nel 1560, nel castello furono costruiti torri aggiuntive, tra cui Torre di Fallturm. Il cortile interno ha un look moderno.
Importazione di state-of-the-art know-how in Italia nella costruzione di fortificazioni e bastioni che dovrebbe stare armi da fuoco e cannoni, il principe arcivescovo Johann Kuen-Belasy ordinato una massiccia ri-modellazione di Hohenwerfen nel 1563.
Nel 1565-1566, nel castello, St.Sigismund Cappella ricostruita in stile gotico. Tuttavia, le parti romaniche delle pareti si possono individuare anche oggi.
Nel 1568, è stato costruito l'Arsenal, in cui ora è un museo di armi.
Il principe arcivescovo Johann Jakob ordinò la costruzione di un grande mastio centrale (mastio) per il castello nel 1573.
Ulteriori adattamenti seguirono durante i 30 anni di guerra tra il 1608 e il 1638. Ciò ha incluso la costruzione di una torre di polvere da sparo durante il regno del principe arcivescovo Paris Lodron nel 1623. In quel periodo, nel castello sono state costruite numerose torri e un serbatoio d'acqua . Dopo di che, nell'architettura del castello Hohenwerfen c'erano cambiamenti significativi fino ai giorni.

Nel 1800, sulla scia delle guerre napoleoniche, che tutti i cannoni sono stati rimossi dal castello.
In seguito alla secolarizzazione di Salisburgo, dal 1803 il castello cambiato nel corso di dominio bavarese ed è stato lasciato cadere in rovina e rovina.
L'imperatore Francesco I d'Austria impedito Hohenwerfen dalla distruzione, ma i bavaresi, che hanno temporaneamente tenuto Salisburgo come parte del loro territorio, trascurato l'edificio e lasciato a decadere.
Nel 1816, Salisburgo è diventata la parte dell'Austria con la decisione del Congresso di Vienna. Il primo aggiornamento è stato fatto sotto il dominio austriaco tra il 1824 e il 1833. A quel tempo, arciduca Giovanni, fratello dell'imperatore, aveva il castello medievale riparato e restaurato per motivi romantici e nostalgici. Il castello fu poi in gran parte utilizzato come base di caccia.
Nel 1876, Hohenwerfen rocca fu venduta al conte Oswald von Thun-Hohenstein.
Nel 1898 l'arciduca arciduca Eugen d'Austria acquistò il castello e ampliato il complesso in una casa signorile e ha aggiunto una grande collezione di arte e di armi.

Nel 1931 l'edificio principale del castello è stato danneggiato da un incendio. Un sacco di reperti e manufatti è stata distrutta. In un anno, il castello è stato restaurato, e nel 1938, è stato venduto alla somministrazione Salisburgo Reichsgau.
Dopo la seconda guerra mondiale è stato utilizzato come un campo di addestramento dalla Gendarmeria austriaca (polizia rurale) fino al 1987.
Nel 1987, il castello Hohenwerfen è stato aperto al pubblico. Al giorno d'oggi il bastione, ampliato e ristrutturato più volte nel corso dei secoli, funziona come un castello di avventura per i suoi visitatori. Tra le numerose attrazioni offerte dalla fortezza sono visite guidate che mostrano la sua collezione ampie armi, la storica Salisburgo Falconeria con il museo della falconeria, nonché una taverna fortezza elegante. Lo storico Falconeria Centre è un'attrazione speciale, offrendo dimostrazioni di volo giornaliere da vari uccelli rapaci.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Austria

Castello Mirabell

Salisburghese

Castello di Klessheim

Salisburghese

Castello di Rosenburg

Bassa Austria

Informazioni utili

Latitudine: 47.482932
Longitudine: 13.1889589
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Fortezza di Hohenwerfen