Castello di Ooidonk (Belgio)

Fiandre     Guarda la lista di castelli in Belgio

All'epoca, il castello di Ooidonk era la residenza dei signori di Nevele e di proprietà dei duchi di Montmorency, tra cui il famoso Filippo, conte di Horne. Ooidonk fu coinvolto in numerosi conflitti sociali e nelle guerre di religione del XVI secolo. Il castello distrutto due volte fu ricostruito dal famoso Maarten della Faille di Anversa, che fece decorare il castello secondo il gusto e lo spirito del Rinascimento e gli conferì un carattere residenziale. Nel 1864 il castello e il terreno circostante furono acquistati dal senatore Henri t'Kint de Roodenbeke - che in seguito divenne presidente del senato (1892-1899) e ministro di Stato - e da sua moglie Zoé de Naeyer.

Nonostante i lavori di ristrutturazione e restauro dei secoli precedenti, Ooidonk ha sempre continuato a brillare come un gioiello del fiammeggiante rinascimento
Architettura Oggi, 150 anni dopo il nonno, il sesto conte e la contessa t'Kint de Roodenbeke ei loro tre figli vivono nel castello. Questo patrimonio storico costituisce l'ambiente di vita quotidiana della famiglia. Mantengono il castello e il dominio con grande passione, proprio come fece prima di loro il conte (Juan) t’Kint de Roodenbeke. Il loro obiettivo è che tutti - ospiti e visitatori - abbiano il ricordo di un luogo bellissimo ancora abbellito dall'acqua, sia del profondo fossato che del Lys che serpeggia dolcemente.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 51.0013889
Longitudine: 3.5838889
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Ooidonk