Castello di Reinhardstein (Belgio)

Vallonia     Guarda la lista di castelli in Belgio

È nel 1354 che Venceslao di Lussemburgo concede a Renaud de Waimes l'autorizzazione a costruire un castello in questo luogo.

A causa dell'estinzione della famiglia Waimes, il castello passa successivamente nelle mani di Zivelle, Brandscheid e Nassau.

Nel 1550, in seguito al matrimonio di Anne de Nassau e Guillaume de Metternich, Reinhardstein divenne proprietà di questa importante famiglia della Renania fino alla Rivoluzione francese.

Nel 1812, il conte Metternich, padre del cancelliere Klement (Congresso di Vienna), vende l'edificio. Lasciato abbandonato, si deteriora bruscamente nel tempo.

Nel 1965, Jean Overloop, un insegnante a Bruxelles e appassionato di storia, scoprì il castello in rovina quasi per caso e nelle sue stesse parole fu amore a prima vista.

Ci sono voluti non meno di diciotto mesi, aiutati da alcuni appassionati e facendo affidamento sul know-how degli artigiani locali, per incontrare Reinhardstein.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 50.452632
Longitudine: 6.1024576
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Reinhardstein