Porte des Allemands (Francia)

Grand Est     Guarda la lista di castelli in Francia

Il pittoresco quartiere Overseas Seille è dominato dalle imponenti Porte des Allemands. Prende il nome la strada adiacente, dove, nel 1229, i Cavalieri Teutonici, o Fatebenefratelli della Madonna dei tedeschi, ottenere il permesso di costruire un ospizio. Oggi, questa torre di guardia massiccia è l'unico resto ancora in piedi porte medievali della città. La sua figura imponente, i suoi contrafforti potenti, è sotterranei scuri e neri evocano la portineria impressionante del XV secolo. È ancora possibile indovinare la posizione del ponte mobile e l'apertura per il passaggio di erpici. La posizione strategica è di primaria importanza sul fronte orientale della difesa Messina.

Questa porta in realtà subito diverse campagne di costruzione. Le sue le parte più antica risale al XIII secolo. Questa è la parte di fronte alla città, decorato con due torri semi-alte cilindrici di sedici metri. In origine, fossero collegati da un arco. Nel 1445, una seconda porta è costruita, incorniciata da due torri circolari potenti 28 metri e dotato di feritoie e merli. Le pareti di questo secondo libro sono impressionanti poiché hanno uno spessore di tre metri e mezzo. Sono realizzati da Henri de Ranconval, che costruisce anche la torre della Cattedrale Mutte. Questa aggiunta è stato creato in modo tale che la porta in grado di sopportare le sfere di metallo e pietra. Intorno al 1480, un ponte con una galleria di archi, costruita per collegare le due porte. Sostituisce un ponte precedente risalente alle origini della costruzione. Vauban integra la porta alle sue fortificazioni, senza distruggerlo, e lo rende come uno sviluppo, nella forma di una porta più piccola. Ma aggiungendo viene distrutto alla fine del XIX secolo.

L'edificio ha subito diversi restauri nei secoli successivi. Sembra che la prima data a partire dal XVI secolo, come un'iscrizione parla di "Sir Philip Ex, padrone e governatore del libro per l'anno 1529". La porta è di nuovo restaurata tra il 1860 e il 1862. Si tratta della cima delle torri. Nel 1892, gli slot vengono aggiunti alla parete laterale città situata di unificare al meglio di questo oggetto.

La città diventa il proprietario della porta dei tedeschi nel 1900. Le diciassette stanze dell'edificio vengono poi convertiti in persone museo messin. Questo particolare museo contiene reperti archeologici della città, documenta la storia di Metz, mobili, una raccolta di sigilli, monete e medaglie, nonché costumi Lorena. Ma lui si chiude nel 1918 e le sue collezioni sono integrati con il museo della Corte d'Oro. I combattimenti nel 1944 per la liberazione di Metz hanno causato gravi danni. lavori di riabilitazione sono stati effettuati nel 1945. Dopo un importante progetto di restauro, questa magnifica opera dal 1966 classificati come monumenti storici riaperto nel 2014 e ha ospitato numerose mostre, spettacoli e conferenze e incontri . Esso comprende diverse sale, un giardino privato e una terrazza panoramica.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 49.117857
Longitudine: 6.185319
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Porte des Allemands