Castello di Jumilhac (Francia)

Nuova Aquitania     Guarda la lista di castelli in Francia

Il castello di Jumilhac, proprietà privata, si trova nel Périgord vert, nel nord-est del dipartimento della Dordogna. Domina di una cinquantina di metri la confluenza tra l'isola e il suo affluente, il torrente Ruchalait, si trova a sud-ovest del comune di Jumilhac-le-Grand, a una quindicina di metri a nord del Saint-Pierre-ès-Liens.

È proprietà privata, aperta ai visitatori.

Il castello, in fase di restauro permanente da parte del suo proprietario, appartiene alla Chapelle de Jumilhac dal XVI secolo e ora ai loro diretti discendenti: i de La Tour du Pin. Il suo parco è disposto in giardini formali.

L'attuale castello fu edificato nel XIII e XIV secolo, rimaneggiato durante il Rinascimento e ristrutturato nel XVII e XVIII secolo sul sito di un antico castello fortificato noto dal XII secolo. Situata ai confini del Périgord e del Limosino, la fortezza dipendeva dai visconti di Limoges e poi dai signori della châtellenie d'Excideuil.

Antoine Chapelle, un ricco maestro delle fucine della regione, sposò l'ereditiera del luogo, Marguerite de Vars nel 1579. Finanziando in gran parte il futuro Enrico IV nella sua ricerca del trono di Francia, ricevette in riconoscimento dalle sue mani il titolo di conte di Jumilhac nel 1597.

Nel 1655, suo nipote, François, vide le sue terre adibite a marchesato4.

Il castello è classificato come monumento storico in tre fasi: il corpo centrale, 21 dicembre 1922; l'ala destra, 20 dicembre 1923; l'ala sinistra, 22 marzo 1924.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Francia

Castello di Tarascona

Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Castello di Rochelambert

Alvernia-Rodano-Alpi

Informazioni utili

Latitudine: 45.4929729
Longitudine: 1.06
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Jumilhac