Castello di Pierrefonds (Francia)

Oise     Guarda la lista di castelli in Francia

Costruito nel medioevo, è la sintesi delle particolari tecniche di fortificazione medievale; ricostruito successivamente dall’architetto Viollet le Duc su ordine di Napoleone III nel XIX secolo. Questo castello ha una storia molto lunga ed articolata. Le sue origini risalgono al XII secolo, quando fu costruita la prima fortezza, due secoli dopo il re Carlo VI la regalò al fratello, Luigi I di Valois, il quale lo ricostruì dal 1393 e il 1407, con l’aiuto dell'architetto Jean le Noir.

Successivamente, nel 1617, fu distrutto da Richelieu poiché François-Annibal D'Estrées, proprietario dell’epoca, era di una fazione politica opposta. Purtroppo il castello fu abbandonato per secoli, quando nel 1810, Napoleone I decise di comprarlo, sedotto dal suo fascino. Suo nipote, Napoleone III lo restaurò e decise di affidare i lavori a Viollet-le-Duc. Il progetto iniziale era quello di rifare solo la parte abitabile, ma alla fine del 1861, si decise che Pierrefonds sarebbe diventata residenza imperiale, e così i lavori si estesero a tutto l’edificio.

La fortunata serie-televisiva inglese "Merlin" è stata girata in parte proprio nel Castello di Pierrefonds. In effetti il regista non poteva scegliere una location migliore. La struttura presenta otto torri, ognuna delle quali è ornata da una statua di un eroe: Artù, Alessandro, Goffredo, Giosuè, Ettore, Giuda Maccabeo, Carlomagno e Cesare.

Meraviglioso è il cortile d’onore con arcate a manico di paniere che formano un portico con una galleria. Affascinante è la “Sala delle Prodi”, una navata nel cui interno sono conservate nove statue di uomini valorosi tratti da romanzi. Non perdete la visita nei sotterranei, dove troverete la “Galleria dei Giacenti”: tantissimi calchi di teste coronate.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 49.346975
Longitudine: 2.9801831
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Pierrefonds