Castello di Caldicot (Galles)

Monmouthshire     Guarda la lista di castelli in Galles

Forse uno dei segreti meglio custoditi Galles ', il castello di Caldicot si siede su un antico sito. Restaurato a gran parte della sua condizione eccezionale originale, è un bel posto per trascorrere la giornata. Il castello contiene tutti gli elementi della tipica fortezza medievale, ed è stato amorevolmente curato dagli attuali proprietari, che hanno aperto al pubblico. Uno dei modi migliori per godere questa meravigliosa struttura è quello di rendere l'uso del tour cassette autoguidato che vi permette di esplorare il castello al proprio ritmo. Ma per quanto si viaggia intorno al castello di Caldicot, vi troverete trasportati indietro al Medioevo, e tracciando lo sviluppo del castello-palazzo nel sud-est del Galles.

Caldicot Castle è stato costruito su un sito che era stato da tempo riconosciuto per il suo valore strategico. In realtà, i romani attivamente ha fatto uso della zona nel primi secoli dC, quando Caldicot si trovava sulla carreggiata via Julia a Caerwent, la città romana di Venta Silurum (resti visibili) appena a nord. il posizionamento di Caldicot nei pressi del canale di Bristol ha permesso l'osservazione dei viavai di traffico navale e facilitato il trasporto dei rifornimenti al sito. La sua posizione utile è stato riconosciuto dai Normanni già nel 1086, e hanno costruito un motte con due baileys e un profondo fossato circostante per controllare questa parte del sud del Galles.

Ora, una delle più imponenti strutture a Caldicot, la motta ancora Inaspettatamente Green è stato coronato da una pietra rotonda tenere, probabilmente costruito intorno 1221 dopo Humphrey de Bohun, la "Buona Earl" di Hereford, ereditato la signoria di Caldicot. I de Bohuns mantenuto il controllo del castello come poliziotti ereditari fino 1373, quando divenne proprietà della Corona. Con le sue mura spesse nove piedi fatti di gritstone locali, i quattro piani mastio era una struttura formidabile che avrebbe resistito praticamente ogni assalto. È interessante notare che il pavimento in basso è stato incorporato nella motte, e il punto di ingresso principale nella grande mastio è stato raggiunto da una serie di passaggi di arrampicata collina del tumulo. Al suo interno, i dettagli architettonici è stato elaborato e sontuoso alloggio, indicando che questa mastio fu abitualmente utilizzato come residenza. Scale a chiocciola consentito l'accesso tra i piani, e caminetti incappucciati, finestre con posti a sedere, e una torretta latrina semicircolare tutte dotate di comfort per gli abitanti. La torretta altrimenti solido conteneva un dungeon a volta nel seminterrato, una camera abbastanza brutto raggiungibile solo da una piccola botola nel soffitto. Esterno del grande mastio si trova ad affrontare in pietra liscia finemente tagliati, e rafforzata alla base con uno zoccolo strombato. La parte superiore del mastio, una volta è stato coronato da merli, e fori pontaie rimangono dove travi sostenuto il tesoro, una piattaforma di combattimento di legno. Feritoie penetrare le pareti, migliorando le difese del Mastio, e il pozzo si trova sotto una delle fessure. Oggi la nostra scalata alla cima del mastio ci premia con meravigliosi panorami della campagna, e vista a volo d'uccello del layout del castello.

La prossima fase di costruzione presso il castello di Caldicot ha avuto luogo subito dopo il grande mastio è stato completato, e finalizzato il disegno di base che continua a dominare la roccaforte. Interseca la collina di terra della motta sono stati facciate continue robuste, interconnessi da torri angolari rotonde e che comprende il cortile interno. Le torri agli angoli sud-est e sud-ovest erano potenti, anche se un po più corto e più piccolo del mastio, e sono stati anche protetti con merli e accaparramento di legname. La torre est conteneva un camino elaborato e una finestra a due sezioni, e probabilmente servì come residenza secondaria. Nel 1400, sono stati aggiunti strette torrette latrine nelle facciate continue adiacenti.
A metà strada tra il grande mastio e la torre sud-ovest, prima portineria del castello fu eretto a metà del 13 ° secolo. Questo Postern Porta Ovest è stato un semplice gateway che ha trafitto il muro di un'altra torre rotonda e ancora si trova a quasi tutta la sua altezza. Questa postierla avrebbe consentito movimenti rapidi e segreta in e lontano dal castello corretta. Il corpo di guardia presto era a due piani, e, come le altre torri, una volta avuto accaparramento, un plinto strombato alla sua base, un camino, e una latrina; una porta aperta al muro-passeggiata lungo i bastioni. Come molti corpi di guardia, questo a Caldicot è stato difeso con una saracinesca, una porta pesante, e feritoie. La sua collocazione vicino al mastio ricorda la messa a punto presso il castello di Pembroke in Galles occidentale.

Nel corso del secolo successivo, sono state apportate modifiche significative al Castello di Caldicot. Nel 1340, The Great Hall è stata costruita lungo la parete interna adiacente alla torre sud-est. Probabilmente un edificio in legno, tutto ciò che rimane sono alcune finestre decorativi. Nel 1373, l'ultimo maschio de Bohun morì e il castello passò ai due figlie, Eleonora e Maria. Mary de Bohun ha sposato il nipote di Edoardo III, il futuro Enrico IV, ed Eleonora mer Thomas de Woodstock, figlio del re Edoardo III e il duca di Gloucester, nelle cui mani reale Caldicot passato. In Woodstock alla fine degli anni 1380 è iniziata una vasta e costosa programma di costruzione. Sul lato nord, Thomas ha costruito la torre a tre piani Woodstock e Postern Gate, imprimere il suo nome e di sua moglie ( "Alianore") nella muratura. La torre merlata piuttosto semplice conteneva una piccola finestra, una latrina e bagno - molto raro in torri medievali - e ha dato l'accesso alla adiacente parete-passeggiata.

Purtroppo per Thomas Woodstock, il suo godimento di Caldicot Castle è stato quello di essere breve. Nel 1397 è stato soffocato a Calais, e il castello è stato ereditato dalla figlia di Thomas, Anne. Tuttavia, il Duca di più grande successo di Gloucester a Caldicot Castle è stato il grande corpo di guardia, ora impressionante riportato al suo antico splendore sul volto meridionale della fortezza. Difese erano elaborate, e comprendeva l'accesso attraverso un ponte levatoio, due saracinesche, due porte pesanti e tre feritoie. Al piano superiore era una gamma appartamento grande, fiancheggiata da due torri gemelle latrine, il che implica che il punto focale residenziale del castello era spostata dal mastio al corpo di guardia principale, il trend di sviluppo del Medioevo. Le due torrette sono di forma rettangolare e decorato con finestre decorate e insoliti teste scolpite, ognuna diversa - si potrebbe anche rappresentare la testa di Edward II!

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Galles

Castello di Kidwelly

Carmarthenshire

Castell Coch

Cardiff

Informazioni utili

Latitudine: 51.592851
Longitudine: -2.742473
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Caldicot