Castello di Whittington (Inghilterra)

Shropshire     Guarda la lista di castelli in Inghilterra

Il profilo generale della storia del sito è relativamente ben compreso a partire dal XIII secolo, ma le prove dell'attività prima di questo periodo sono molto approssimative. Nonostante la vicinanza della fortezza di Oswestry e di altri siti preistorici nelle vicinanze, non ci sono prove che suggeriscano che il sito del castello di Whittington fosse occupato nei periodi preistorici. Ci sono due riferimenti a un "castello" a Whittington durante il periodo anglosassone. Nel 785 d.C. e nell'893 d.C., potrebbe riferirsi a un sito fortificato nella cittadina di Whittington. Whittington è stato elencato nel Domesday Book come Wititone. In questo momento la corona e comprendeva otto fattorie di mais, un mulino e ampi boschi lo tenevano ma non si fa menzione di un castello.

Si presume che la prima struttura del sito sia un semplice castello di motte e bailey con palizzata in legno, poiché potrebbe esserci un riferimento a una forte torre in costruzione come motte. Tuttavia, quando il maniero fu confiscato dal re e concesso a William Peverel di Dover non si fa menzione di un castello. La prima menzione definitiva di un castello a Whittington risale all'anno 1138, quando fu registrato che il castello era fortificato contro Stephen. Nel 1173 Enrico II concesse aiuti a Roger de Powys per la riparazione del castello.

Nel 1204 re Giovanni concesse i Fitz-Warins (o Fitz-Warines / Fitz-Warrens) e mantennero la signoria fino alla morte dell'11 ° Lord nel 1420. I Fitz-Warins avevano proprietà consistenti in tutta l'Inghilterra con terreni in diverse contee tra cui lo Yorkshire , Lancashire, Norfolk, Suffolk, Gloucester e avevano anche un castello con pareti in pietra ad Alberbury, 17 km a sud del castello di Whittington. Il castello di Alberbury è situato su un terreno quasi pianeggiante senza segni di fossati difensivi. Il design del castello ha caratteristiche simili al castello di Whittington con un mastio rettangolare, probabilmente costruito tra il 1205 e il 1215 e un muro di cinta successivo probabilmente costruito tra il 1220 e il 1230.

Una licenza per Crenellate fu rilasciata per il castello di Whittington nel 1221 e nel 1222 il castello fu riparato e fortificato. Nel 1223 il castello fu assediato dal leader gallese Llywelyn il Grande. Nel 1265 era uno dei numerosi castelli di confine dati a Llewelyn, principe di Galles, ma fu restaurato ai Fulk-Warins nel 1282. Nel 1375 si diceva che il castello avesse un grande bisogno di riparazioni sebbene i gallesi nel 1405 lo attaccarono senza successo .

Nel 1638 il castello e la signoria furono acquisiti per matrimonio dalla famiglia dei Lloyds di Aston Hall che si trova a 4 km a sud di Whittington e questa famiglia ha mantenuto il possesso del castello fino ai giorni nostri. Un piano e un programma del campo della borgata di Whittington datata 1778 mostra che in quell'anno i Lloyds possedevano oltre 500 acri di terra ed erano il più grande proprietario terriero della borgata. Nel 1643 il castello fu attaccato con i cannoni dai parlamentari durante la guerra civile. Nessun lavoro di restauro è stato intrapreso dopo questa distruzione e da allora il cortile interno è stato disabitato.

Nel 1760 una delle torri orientali del cortile interno crollò dopo un forte gelo e alcuni anni dopo una delle torri settentrionali e il muro occidentale furono demoliti per riparare l'autostrada da Whittington a Halston Bridge. Anche la torre nord che ora rimane è stata minata per lo stesso scopo.

Alla fine del XVIII secolo il sito del castello fu allestito come un giardino di fantasia con passeggiate in ciottoli e varie strutture in mattoni. Nel 1809 una piccola torre, usata per molti anni come piccionaia, fu demolita e la pietra usata per riparare le torri esterne della portineria.

Un articolo di giornale datato 8 dicembre 1841 descrive la distruzione totale da parte di un incendio di una serie di edifici agricoli nel castello di Whittington. La catena era descritta come formante due lati di un quadrato e comprendeva fienili in legno, stalle e mucche. Il rapporto del giornale afferma che il vento ha portato il fuoco in direzione del castello e diversi alberi che circondano le rovine hanno preso fuoco. La mappa dell'area del 1874b mostra solo un piccolo edificio quadrato dove precedentemente erano stati collocati i grandi edifici a forma di L.

Nel 1878 una relazione sui ruderi del castello affermava che il lato orientale dell'area murata era ricoperta da terra e fitta vegetazione e che parte dell'interno dell'area murata era adibita a giardino. Il corpo di guardia era apparentemente più accessibile poiché lo stesso rapporto affermava che la sua torre meridionale era in buone condizioni mentre la metà settentrionale è quasi completamente distrutta. Lo stato rovinoso del castello sembra essere continuato poiché nel 1820 è stato riferito che un grande albero di acero cresceva all'interno del mastio centrale.

Alla fine degli anni '60 il terreno e la vegetazione che ricoprivano il cortile interno furono ripuliti. Nel 1973 il corpo di guardia esterno settentrionale e possibilmente altre parti della struttura furono rinnovate su iniziativa dell'allora Dipartimento dell'Ambiente.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Inghilterra

Castello di Warwick

Warwickshire

Castello di Carisbrooke

Sud Est Inghilterra

Castello di Dunstanburgh

Nord Est Inghilterra

Castello di Nunney

Sud Ovest Inghilterra

Informazioni utili

Latitudine: 52.8735889
Longitudine: -3.0024028
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Whittington