Castello Aragonese di Ortona (Italia)

Abruzzo     Guarda la lista di castelli in Italia

Il Castello Aragonese di Ortona è una suggestiva struttura risalente al XV secolo, arroccata sul promontorio a picco sul mare "La Pizzuta", che domina la bellissima città di Ortona a Mare, in provincia di Chieti.

La costruzione è uno degli esempi più importanti, presenti nell'area, della trasformazione di una fortificazione medievale in un rinascimento "sopraelevato", oggi perfettamente visibile in tutta la sua magnificenza grazie ad un'importante opera di consolidamento e restauro.

Lo scorcio visivo che offre il Castello consente di abbracciare con lo sguardo un lungo tratto della "Costa dei Trabocchi", con le sue calette naturali e le antiche palafitte da pesca, ancora in attività, che sostengono uno dei tratti più affascinanti del Medio - Basso Adriatico.


La costruzione della fortezza come la conosciamo oggi risale al periodo dal 1450 al 1470 e si basa su precedenti edificazioni di origine medievale. La precedente struttura fu probabilmente voluta dal condottiero Giacomo Caldora, che costruì le imponenti mura per proteggere Ortona dagli attacchi degli Aragonesi, ma riuscirono a conquistare la città nel 1452.

Il progetto del palazzo, quadrangolare in pieno stile rinascimentale, fu quindi voluto da Alfonso d'Aragona, che decise di ricostruire la fortificazione a strapiombo sul mare, per proteggere il porto della città.

La città passò nelle mani di Margherita D'Austria nel 1582, che acquistò Ortona per 54.000 ducati, con l'intenzione di renderlo un insediamento moderno ed economicamente prospero. L'azione costruttiva del nuovo sovrano si concentrò principalmente sul nucleo abitato e lasciò la fortezza aragonese quasi intatta.

Nei secoli seguenti il ​​villaggio fu gestito dalle autorità locali con poca lungimiranza, che innescò un lungo processo di decadenza. Il porto locale fu spostato a sud e il forte perse la sua funzione protettiva, scivolando verso il declino fino al punto che, nel 1779, le truppe napoleoniche lo attraversarono senza difficoltà per invadere l'intera area.

Durante il ventesimo secolo il maniero fu significativamente danneggiato dagli attentati del 1943 e da una frana nel 1946.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 42.3588188
Longitudine: 14.4061295
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello Aragonese di Ortona