Castello di Serravalle Bosa (Italia)

Sardegna     Guarda la lista di castelli in Italia

Il castello Malaspina domina la città di Bosa dalla collina di Serravalle. Fu costruita nel 1112 (data stabilita dalla Fara ma recentemente sfidata e spostata nel XIII secolo) dai Marchesi Malaspina, originari della Lunigiana. In seguito alla sua costruzione, gli abitanti di Bosa Vetus, situati vicino alla chiesa di San Pietro, si trasferirono sotto il castello e lì costruirono le loro case per ottenere protezione, dando così origine al villaggio tardo medievale di sa Costa. Il castello ha subito numerosi cambiamenti nel corso dei secoli. Nel 1300 la costruzione della torre principale del mastio, di Giovanni Càpula, e un'ulteriore fortificazione del maniero risalgono all'imminente attacco aragonese. Probabilmente durante il regno di Alfonso il Magnanimo, nel XV secolo, la collina fu recintata, costruì le due torri poligonali e costruì la chiesa dedicata all'inizio a San Giovanni, in seguito a Sant'Andrea e più recentemente a Nostra Signora di Regnos Altos. Nella seconda metà del 1600 la città reale di Bosa fu completamente protetta dalle mura. Nel 1800 vi fu il primo restauro di Filippo Vivanet e Dionigi Scano.

Il castello può essere raggiunto attraverso s'Iscala 'e sa rosa e s'Iscala longa, due lunghe scalinate verso est e ovest del villaggio, o attraverso s'Iscala' e s'ainu che attraversa le strade strette e di nuovo, in macchina, prendendo la strada che corre lungo il cimitero.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 40.2971519
Longitudine: 8.5044721
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Serravalle Bosa