Castello di Presule (Italia)

Trentino-Alto Adige     Guarda la lista di castelli in Italia

Castrum Presile: con questo nome il maniero medievale viene nominato per la prima volta in un documento del 1279.
La fortezza medievale viene nominata per la prima volta in un documento del 1279 che fa riferimento a un CASTRUM PRESIL; si presume però che anche il CASTRO MONTIS SANCTI VALENTINI, menzionato in un documento del 1244, fosse Castel Prösels.

Costruito dai Signori di Fiè, i nobili ministeriali dei Vescovi di Bressanone, per vari secoli fu la loro casa ancestrale e rifugio.
Il rappresentante più famoso della famiglia, Leonhard di Fiè-Colonna (1458 - 1530), per lunghi anni Capitano dell’Adige e Burgravio del Tirolo, ampliò il maniero, trasformandolo in un castello in cui il tardo stile gotico e quello rinascimentale si disputano la supremazia. La fortezza fu attrezzata con le tecniche di difesa più moderne dell'epoca, a gusto dell'Imperatore Massimiliano I.

Quando, nel 1804, la stirpe dei nobili di Fiè si estinse, la storia del castello fu segnata da numerosi cambi di proprietari, un parziale decadimento e diversi restauri.
Dopo il decesso dell'ultimo proprietario nel 1978, nel 1981 la cooperativa KURATORIUM SCHLOSS PRÖSELS acquistò il castello, lo sottopose ad onerosi lavori di restauro e lo aprì al pubblico per cerimonie, mostre ed eventi culturali.

Durante i mesi estivi si propongono visite guidate al castello.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Italia

Castel Wolfsthurn

Trentino-Alto Adige

Castel Caldes

Trentino-Alto Adige

Informazioni utili

Latitudine: 46.5052969
Longitudine: 11.4935021
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Presule