Castello di Vaduz (Liechtenstein)

Liechtenstein     Guarda la lista di castelli in Liechtenstein

Il punto di riferimento centrale di Vaduz è il Castello, in realtà una fortezza medievale ampliato nel 16 ° e 17 ° secolo. La prima menzione esplicita della fortezza era in un documento con il quale Corte Rudolf von Werdenberg-Sargans impegnato la fortezza di Ulrich von Matsch. I proprietari al momento - e probabilmente anche il costruttori - sono stati i conti di Werdenberg-Sargans.

Il mastio del castello (12 ° secolo) e gli edifici sul lato orientale sono la parte più antica del complesso. impronta della torre è di 12 per 13 metri; lo spessore delle sue pareti alla sua base è fino a 4 metri. L'ingresso originale era sul lato del cortile ad altezza di 11 metri.

La struttura di base della Cappella di S. Anna fu probabilmente fondata nel Medioevo. L'altare principale è tardo gotico. Nella guerra di Svevia del 1499, lo svizzero bruciato il castello. La torre rotonda è stata costruita dal 1529 al 1532. Il lato occidentale è stato ampliato dal conte Kaspar von Hohenems (1613-1640).

Dal 1712, il castello è stato in possesso dei Principi di Liechtenstein. Il castello serviva come sede provvisoria per l'amministratore imperiale, ma la gran parte dell'edificio è diventato sempre più fatiscente. Sotto il principe Johann II, il castello è stato finalmente ampiamente restaurata 1905-1912 e successivamente è stato trasformato in una residenza dal principe Francesco Giuseppe II. Il Castello è stata la residenza permanente della famiglia Principesca dal 1938. Non è accessibile al pubblico

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 47.1394951
Longitudine: 9.5245422
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Vaduz