Castello di Trakai (Lituania)

Contea di Vilnius     Guarda la lista di castelli in Lituania

La cittadina di Trakai, distante circa 28 km da Vilnius, è immersa nel verde, all’interno di uno dei tanti parchi nazionali, e sorge in corrispondenza di tre laghi, il più grande dei quali ospita l’antico castello. Trakai è stata una delle capitali storiche della Lituania. La costruzione di una fortificazione al centro del lago di Galvė ebbe inizio durante il regno di Kestutis, padre del granduca Gediminas (mitico fondatore di Vilnius) e fu ultimata sotto Vytautas Magnus.

Il castello, interamente ricostruito nell’ultimo periodo dell’occupazione sovietica, è stato adibito da qualche anno a museo nazionale. All’interno non ci sono arredi ma arazzi, dipinti, mappe, antichi reperti bellici che descrivono i cruenti combattimenti all’epoca della lotta contro i cavalieri teutonici. Una sala è dedicata alle monete. Sono molto interessanti quelle del periodo della Confederazione polacco-lituana con i due stemmi delle due nazioni, rispettivamente l’aquila (per la Polonia) e il cavaliere (il Vytis, per la Lituania). Il resto dell’esposizione descrive le caratteristiche delle varie popolazioni che hanno vissuto a Trakai, in particolare i Tartari e la comunità dei Caraimi (di religione ebraica, ritenuti eretici dagli ebrei, in quanto non accettavano i testi del Talmud). Infine, in alcune sale vengono ripercorse le varie fasi di ricostruzione del castello fino al suo completo recupero.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 54.6496149
Longitudine: 24.9310557
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Trakai