Castello di Meysembourg (Lussemburgo)

Larochette     Guarda la lista di castelli in Lussemburgo


Oltre al castello di Larochette, nel comune di Larochette si trova anche il castello di Meysembourg. È di proprietà privata e non è visitabile, ma è raggiungibile con la passeggiata L2 attraverso la magnifica valle del "Manzebaach".

L'edificio attuale fu costruito qui nel 1880 dal principe von Arenberg secondo i piani dell'architetto Charles Arendt, in uno stile composito neorinascimentale. Nel 1971 è stata acquistata dall'attuale proprietario. Del castello originale rimangono solo la cappella, il fossato e una parte del muro di protezione.

Ma il popolo di Meysembourg, menzionato già nel XII secolo, non ha giocato solo un ruolo secondario nella storia del paese. Una dama di Meysembourg, ad esempio, era la confidente della contessa Ermesinde e un signore di Meysembourg fu nominato esecutore testamentario da Giovanni il Cieco. Sfortunatamente, non ha avuto l'opportunità di esercitare la sua funzione, poiché è stato ucciso con il re cieco sul campo di battaglia di Crécy. L'antico castello di Meysembourg è stato divorato dal fuoco due volte, ma ogni volta è stato ricostruito. Lord Custine di Wiltz era l'ultimo discendente, per matrimonio, della stirpe del Meysembourg. Fuggì dal paese nel 1794, in fuga dai francesi.

Il castello divenne proprietà dei signori di Fischbach, di Cassal e di Johann-Franz Reuter di Heddersdorf che abbatterono il villaggio adiacente dopo aver cacciato i suoi abitanti (emigrarono principalmente negli Stati Uniti). Infine fu acquistato dalla famiglia von Arenberg che lo demolì prima di costruire l'attuale castello.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Lussemburgo

Castello di Vianden

Cantone di Vianden

Castello di Larochette

Cantone di Mersch

Informazioni utili

Latitudine: 49.7704314
Longitudine: 6.1886769
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Meysembourg