Castello dos Mouros (Portogallo)

Lisbona     Guarda la lista di castelli in Portogallo

Il Castelo dos Mouros (Castello Mori) è un castello in rovina che si trova immerso in lussureggianti foreste della Serra de Sintra, ed è una popolare attrazione turistica di Sintra. Il Castelo dos Mouros è stato stabilito durante dai nord africani Mori 9 ° secolo a guardia della città di Sintra, ma cadde in rovina dopo la conquista cristiana del Portogallo.

Il castello è stato restaurato nel 19 ° secolo dal re Ferdinando II, che la trasformò in una rovina romantica e una delle principali caratteristiche dei giardini del Palazzo Pena. Il castello conserva il fascino di un antico rudere, da una densa foresta che circonda i merli fatiscenti che offrono una vista spettacolare sulla regione di Sintra. Il Castelo dos Mouros è un'attrazione altamente raccomandato a Sintra ed è molto diverso da altri palazzi e case signorili della città.

Le origini del castello risalgono al 8 ° secolo e l'invasione dei Mori musulmani dal Nord Africa. La posizione del Castelo dos Mouros è stata scelta in quanto ha fornito un adeguato punto di vista sul fiume Tago e offerto protezione alla città di Sintra. cronache arabe dettagliato che la regione di Sintra è stata molto ricca di campi coltivati ​​e il Castelo dos Mouros è stato uno dei castelli più importanti della regione, ancora più importante che il castello di Lisbona.

Una crociata cristiana iniziale, guidata dal re Alfonso VI di Castiglia, è riuscito a catturare il castello nel 1093, ma le forze limitate cacciata l'anno successivo. Il castello è fiorito tra la prima e la seconda crociata cristiana e questo è stato considerato come il punto più alto della storia del castello.

Le fortificazioni del Castelo dos Mouros sono stati notevolmente migliorata, ma non sono stati sufficienti per respingere la seconda molto più grande crociata cristiana nel 1147. Questo esercito crociato era composto da ubriachi e ladri, che su di liberare Lisbona prontamente licenziato la capitale. I primi re portoghesi rafforzati i Mori castelli difese ma la corte reale favorito Lisbona.

Il significato e l'importanza del castello Sintra ridotta nel corso dei secoli e dal 15 ° secolo i coloni ebrei erano gli unici abitanti. Quando gli ebrei furono espulsi dal Portogallo il castello fu completamente abbandonato. Nel 1636 un fulmine ha causato un violento incendio che ha distrutto il mastio centrale, mentre nel 1755 il devastante terremoto livellato gran parte delle pareti e merli. Il castello Mori in questa era era così insignificante che non era nemmeno presa in considerazione nei piani di ricostruzione dopo il terremoto.

Il Castelo dos Mouros era destinato ad essere dimenticato e in modo permanente in rovina. Questo fino a quando il re Ferdinando II ha trasformato l'intera regione di Sintra. Ferdinando II era un re ossessionato dal arte, il teatro e la vita buona - ha romanzata medioevo e ha ordinato la ricostruzione del castello. Il castello è stato ricostruito in modo da essere visti dalla sua amata Pena Palazzo, mentre i motivi sono stati progettati per le aree per la contemplazione e il relax. La sua visione è ciò che i turisti sono in grado di esplorare durante la loro visita.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 38.792556
Longitudine: -9.3893376
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello dos Mouros