Torre di Belem (Portogallo)

Lisbona     Guarda la lista di castelli in Portogallo

E’ considerata il simbolo di Lisbona, grazie alla sua scenografica posizione affacciata sul fiume Tago.

Un tempo però troneggiava in mezzo al fiume: fu il terremoto del 1755 a cambiare il corso del fiume collegandola alla terra ferma.

Il suo ruolo era di torre di controllo marittimo e di difesa all’ingresso in città, per sorvegliare i galeoni carichi di pietre preziose, spezie, porcellane e tessuti che arrivavano da luoghi lontani.

Come il Monastero dos Jeronimos, anche la torre è stata dichiarata Patrimonio Unesco e non a caso: non finisce di stupire i turisti per le sue elaborate decorazioni in stile manuelino che si mescolano con le cupole di influenza moresca, con le loggia ad arcate e bifore di tradizione veneziana e con le croci dell’Ordine di Cristo.

Dall’ultima loggia si gode una vista spettacolare sul Tago.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 38.6915837
Longitudine: -9.2159773
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Torre di Belem