Castello di Helfenburk (Repubblica Ceca)

Boemia Meridionale     Guarda la lista di castelli in Repubblica Ceca

Il castello probabilmente costruì Berka di Dubé, da Ronovci dopo il 1350. Nel 1375 è stato acquistato dall'Arcivescovo di Praga Jan Ocko di Vlasim da Hanus di Helfenbeku, probabilmente uno dei discendenti della famiglia Klinštejnů. L'arcivescovo ha così creato entroterra rurale nei boschi nelle vicinanze per stare al di fuori del WAC, che si è esibito nel suo ufficio. Rimase per breve tempo e il suo successore, il terzo arcivescovo di Praga Jan di Jenštejna. Al momento del loro soggiorno era un piccolo castello sostanzialmente modificato. L'edificio originale in legno ha cambiato radicalmente, soprattutto ricostruzioni in pietra. L'insediamento attorno al castello è nato da vari edifici, il castello è stato costruito da una cappella, costruito a ben 63 metri di profondità di pozzo e un nuovo castello è stato circondato da fossati e mura e sono stati qui per qualche tempo portati da gioielli, reliquie e libri di St. Vitus di Praga. Il record è venuto nel 1395 Roudnice Prior Petra chiarificatore, cronista personale John di arcibiskupina Jenštejna dell'incidente di John sul ponte che porta dalla nuova torre, dove è quasi crollato. Jan viveva qui fino a circa 1400, cioè in un momento in cui era privato del suo ufficio. Nel 1422 acquistò Burgrave Ales di Malíkovice, poi trascorse anni nascosti dal cattivo re vescovo Konrad di Vechta (dove morì nel 1431) e anche allora i proprietari del castello cambiano spesso. Infine, si trova sul castello Wilhelm von Illburka, che a quel tempo apparteneva alla vicina Ronov. Il Helfenburk ha appena equipaggiato e poi ha posto un sentierato Ron ha apprezzato. Dopo l'estinzione della famiglia nel 1538 il castello gradualmente abbandonato. Nel 1622, poi bruciata a causa dell'esercito imperiale marchigiano Buquoy. Era un periodo che frugava gli eserciti che passavano nella Guerra dei Trent'anni. Dopo la battaglia di White Mountain, i gesuiti hanno guadagnato da Liběšice e collegati alla tenuta di Usti.
Quando nel 1887 le rovine del castello venivano acquistate e modificato industriale, il conte Joseph von Schroll e cominciò ad essere attraente per i turisti. È qui nel 1887-1890 costruito una torre romantica a tre piani di 30 metri, dove conduce 143 gradini.

Nella seconda parte del ventesimo secolo, è stata assunta dall'Unione Ceca per la Conservazione della Natura e lo ha avviato sotto la supervisione del conservatore distrettuale Litoměřice Francis Fiset riparato e mantenuto. Più tardi è sorta un'associazione civica Hradek, che ha assunto l'oggetto, mantiene e si preoccupa per i servizi di guida.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Repubblica Ceca

Castello di Orlik

Boemia Meridionale

Castello di Křivoklát

Boemia centrale

Castello di Loket

Regione di Karlovy Vary

Castello di Kokorin

Boemia centrale

Castello di Frýdlant

Regione di Liberec

Informazioni utili

Latitudine: 49.1359924
Longitudine: 14.0045643
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Helfenburk