Castello di Palanok (Ucraina)

Oblast' della Transcarpazia     Guarda la lista di castelli in Ucraina

In piedi sulla collina della città, il castello medievale di Palanok con le sue torri a punta è l'attrazione principale dell'antica Mukachevo. Ogni anno oltre centomila viaggiatori da tutto il mondo vengono qui per vedere questo esemplare unico di architettura fortificata, riconosciuto come uno dei complessi difensivi più interessanti e meglio conservati in Ucraina.

Si ritiene che il castello di Mukachevo sia stato costruito a Kyivan Rus. All'epoca era una fortificazione in legno (palanca 'italiana' palizzata '), e da qui deriva il suo nome. Il castello di Palanok divenne pietra alla fine del XIV secolo, sotto la proprietà del principe Podillia Fedir Koriatovych, che ricostruì in modo significativo e aggiunse il complesso difensivo. Furono costruiti nuovi muri, scavato un fosso profondo, furono innalzate altre torri e costruite case di abitazione. I successivi erano collegati con passaggi lunghi e stretti, uno dei quali era chiamato la trappola, o corridoio di morte. Se un nemico penetrava nella città ed entrava in questo passaggio, l'entrata e l'uscita erano bloccate da cancelli di metallo, e l'acqua bollita e il campo caldo venivano versati sul nemico intrappolato attraverso i fori nel soffitto.

Sotto la proprietà di Koriatovych, il territorio del castello di Mukachevo acquisì un altro oggetto notevole: un pozzo profondo 85 metri, al quale è collegata una leggenda interessante. Fu scavato per molto tempo, ma l'acqua non vi apparve. Poi, il diavolo venne al proprietario del castello e offrì acqua nel pozzo in cambio di un sacco d'oro. Il principe era in difficoltà finanziaria e decise di usare l'astuzia: diede al diavolo il più piccolo sacco con due monete. Diavolo irritato afferrò soldi e saltò nel pozzo. Si dice che il suo ululato offeso possa ancora essere sentito da lì.

Dal 16 ° secolo, l'Austria e la Transilvania combatterono costantemente per il castello di Palanok e, a causa di ciò, cambiò spesso i suoi proprietari. Nell'anno 1633 passò al principe transilvano Dyerd Rakocziy, che trasformò la fortezza di Mukachevo nel centro del suo principato. Sotto la sua regola, le strutture difensive sono state attivamente rinnovate e ricostruite. Vecchio o, il Castello Superiore fu ricostruito, e altri due castelli - Medio e Inferiore - furono costruiti vicino ad esso.

Dopo la morte del principe, la sua vedova Sophia Batori assunse il potere. Sotto il suo dominio furono costruite due terrazze difensive e un anello difensivo esterno. A proposito, la principessa era una delle dominatrici più influenti di Palanok e divenne famosa per la sua estrema crudeltà. Si dice che abbia bevuto sangue umano e vi si sia immerso per trovare la giovinezza eterna.

La storia del castello di Mukachevo è legata al nome di un'altra donna: Ilona Zrini, la nuora di Sophia Batori. Contrariamente a sua suocera, divenne famosa per il suo straordinario coraggio, che dimostrò durante il respingere l'attacco delle truppe austriache al castello. L'assedio durò due anni e mezzo e Ilona Zrini guidò la guarnigione della fortezza per tutto il tempo. Ma in fin dei conti il ​​castello fu preso dal nemico: gli austriaci ingannarono Ilona Zrini nella firma dello strumento di resa.

Verso la fine del XVIII secolo il castello di Palanok perse il suo significato strategico. Presto fu aperta la prigione politica della monarchia austriaca. Esisteva un po 'più di cento anni e poi il castello fu abbandonato per molto tempo.

Dal 1989, i locali del castello sono occupati dal Museo di storia di Mukachevo, dove sono esposte oltre dieci interessanti esposizioni. Qui si trova anche la galleria di immagini con le migliori tele dei pittori occidentali-ucraini e icone antiche. Alcune sale di Palanok sono assegnate alla mostra "Wooden Churches of Zakarpattia" e al salone artistico, dove è possibile acquistare quadri e souvenir di artisti locali. Ci sono anche accoglienti caffetterie sul territorio della fortezza, dove è piacevole bere una tazza di caffè profumato e ammirare gli scenari del castello.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Ucraina

Castello di Svirzh

Oblast' di Leopoli

Fortezza di Chotyn

Oblast' di Černivci

Castello di Kamianets-Podilskyi

Oblast' di Chmel'nyc'kyj

Castello di Popov

Oblast' di Odessa

Fortezza di Akkerman

Oblast' di Odessa

Informazioni utili

Latitudine: 48.4313921
Longitudine: 22.6875203
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Palanok