Altervista-castellinelmondo-300X250


Castello di Cordes (Francia)

Alvernia-Rodano-Alpi     Guarda la lista di castelli in Francia

Nel 1695, il maresciallo d'Allègre, proprietario della tenuta, chiamò la bottega di André Le Nôtre per progettare il giardino e piantare i pergolati, alte siepi di carpini e faggi, uniche nel loro genere a questa altitudine (900 metri). Successivamente, abbandonato, fu restaurato nel 1965 dall'attuale proprietario.
Il castello, invece, risale al XV secolo, ed è stato rimaneggiato internamente nei secoli XVII e XVIII.

Un viale fiancheggiato da pergole alte quasi 5 metri conduce al cortil ... e principale nella mezzaluna del castello. Questo è composto da aiuole punteggiate di bosso e tasso tagliato, oltre a stagni. È delimitato da muri di contenimento con arcate cieche sormontate da pergolati.
Ai giardini si accede da due scalinate sormontate ciascuna da una torretta. Ai lati della navata centrale, ogni terrazzo reca due giardini identici. Inscritte in uno spazio rettangolare, e delimitate da due file di pergolati, presentano percorsi che si irradiano da una vasca centrale. Ogni vano delimitato dai vialetti è delimitato da un doppio filare di bosso tagliato che contiene rose.
A sud-est del castello, una sala verde ovale, anch'essa incorniciata da più file di pergolati, che formano un labirinto, ha al centro una vasca e dei cespugli di rose.
A nord-ovest di questi giardini rimane un orto con la sua vasca centrale circolare.

Alcune immagini del castello

Altervista-castellinelmondo-300X250

Altri castelli in Francia

Castello di Villebon

Centro-Valle della Loira

Informazioni utili

Latitudine: 45.701607
Longitudine: 2.83824
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Cordes