Altervista-castellinelmondo-300X250


Castello di Stapelen (Olanda)

Brabante Settentrionale     Guarda la lista di castelli in Olanda

Il castello di Stapelen a Boxtel, nella provincia olandese del Brabante settentrionale, è conosciuto come monastero e quartier generale degli assunzionisti olandesi.

I padri assunzionisti hanno venduto il castello il 1 ° settembre 2018 e ora lo hanno trasferito ai gestori della proprietà di Eindhoven Xander van Mierlo. Non è ancora chiaro quale funzione avrà il castello. Dopo 104 anni, i padri vendettero il castello di Stapelen, che è stato utilizzato come monastero per tutti quegli ann ... i. Al momento ci sono ancora circa quattordici padri assunzionisti nei Paesi Bassi. Nei Paesi Bassi e all'estero, la congregazione degli Assunzionisti è impegnata nella consulenza, nel giornalismo di ispirazione cattolica, nell'istruzione, nell'apostolato aziendale e nel lavoro missionario. La provincia olandese della Congregazione fa parte della Congregazione di Parigi da diversi anni. Gli Assunzionisti possiedono ancora gli edifici in Prins Hendrikstraat 43 e 45, che i padri vorrebbero demolire per la costruzione di appartamenti. È stato anche convenuto che il cimitero, situato nel parco del castello. sarà in uso per almeno altri 50 anni per poter seppellire i Padri lì in modo permanente. Con il permesso del vescovo Bossche, i padri hanno ritirato dalla funzione onoraria la cappella di San Giorgio nel castello.

L'indirizzo del castello di Stapelen non è Prins Hendrikstraat 47 ma Stapelen 1 a Boxtel.

Il nome del castello con fossato è un mistero. Diversi dizionari etimologici danno significati diversi per la pila di parole. Potrebbe significare, tra le altre cose, fondazione o deposito, ma anche colonna o campanile. Stapelen si chiamava de Stapelo nel 1134, quindi il nome è già antico, ma una buona spiegazione sembra nascosta nella notte dei tempi.

Storia
Stacking Castle fu costruito intorno al XIII secolo da un membro della famiglia di Randerode. La prima menzione risale al 1293 (vedi: elenco dei signori e delle donne di Boxtel). Il maniero di Boxtel era inizialmente un prestito della contea di Loon. All'inizio del XIII secolo, il castello di Stapelen entrò in possesso di Willem I van Boxtel (van Randerode), sposato con Aleidis van der Aa, vedova di Hendrik van Cuijck, e successivamente con sua figlia Justina van Diepenbeek. Fu nominato cavaliere dal duca di Brabante. Sessi diversi succedettero a quello di Van Boxtel. Van Merheim e Van Ranst furono i successivi proprietari di Stapelen. Nel XVI secolo Stapelen passò alla famiglia Van Horne; questo rimase così fino al 1763. Nel 1645 il castello fu descritto da Filips van Leefdael come un grande castello con ampi e bei canali. Dopo il 1763 la tenuta passò alla famiglia Van Salm-Kyrburg. Federico III di Salm-Kyrburg, tuttavia, fu ghigliottinato a Parigi nel 1794 a seguito della Rivoluzione francese. L'ancien régime è stato sciolto e il castello di Stapelen è stato incamerato. Nel 1810 fu descritto come molto grande e di vecchia costruzione, e nel 1815 il castello fu venduto. Infine, tramite vari proprietari, il castello fu acquistato da un consigliere di 's-Hertogenbosch, Hendrik Mahie.

Fece ristrutturare completamente il castello in stile neogotico. Questo gli ha dato un design simile a un castello che corrispondeva a un'immagine ideale del XIX secolo. Tuttavia, ci furono anche critiche, poiché fu ricostruito nell'allora ammirato stile inglese e quindi acquisì un aspetto che non corrispondeva a ciò che era consuetudine per i castelli nei Paesi Bassi.

Dopo la morte del marito, la vedova Mahie ha continuato a vivere nel castello. Voleva andarsene, ma poi il castello doveva diventare un monastero. Furono quindi pubblicati annunci sui giornali, ai quali risposero i padri assunzionisti. Si trasferirono nel castello intorno al 1915 ed era quindi un monastero fino a quando non fu venduto nel settembre 2018. Ora è di proprietà privata, ciò che l'attuale proprietario ha con esso è ancora sconosciuto.

Inizialmente il castello ospitava anche un seminario minore, ma a causa del grande afflusso di seminaristi si rese necessario l'ampliamento e nel 1927 fu posto un nuovo edificio nel giardino del castello, vicino al castello, con il nome di 'Scuola Apostolica Santa Teresa' , noto anche come Mission House St. Theresa. Diventò un enorme edificio per questa zona, che però perse la sua funzione di seminario minore intorno al 1970. Questo edificio è attualmente utilizzato come condominio.

Alcune immagini del castello

Altervista-castellinelmondo-300X250

Informazioni utili

Latitudine: 51.583346
Longitudine: 5.3246913
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Stapelen