Altervista-castellinelmondo-300X250


Castello di Dunure (Scozia)

Ayrshire     Guarda la lista di castelli in Scozia

Benchè sia stato in rovina per almeno 300 anni, il Castello di Dunure era una volta la fortezza principale della potente famiglia Kennedy, i Conti di Cassilis. Oggi la famiglia è molto più strettamente associata al Castello di Culzean, a meno di quattro miglia lungo la costa, ma per diversi secoli a partire dal 1200, il Castello di Dunure è stato di gran lunga il più importante dei due.

Le origini del castello risalgono probabilmente almeno al 1200 quando un mastio in pietra fu costruito ... su uno sperone roccioso facilmente difendibile che domina il Firth of Clyde. La famiglia Kennedy prosperò, con un membro che sposò una figlia del re Robert III mentre un altro divenne vescovo di St Andrews e fondatore del St Salvator's College.

Il castello di Dunure è apparso come una nota a piè di pagina nella storia in diverse occasioni durante la sua vita attiva. Nel 1429 si tenne qui un incontro - presumibilmente perché considerato territorio neutrale - tra James Campbell, che rappresentava il re Giacomo I di Scozia, e John Mor MacDonald, che rappresentava il Signore delle Isole. La violenza è scoppiata e MacDonald è stato ucciso. Gli sforzi di Giacomo I per contenere lo sdegno dei Signori delle Isole eseguendo Campbell non hanno impedito una loro successiva rivolta.

Per tre giorni dal 4 agosto 1563, Maria Regina di Scozia rimase al Castello di Dunure come ospite di Gilbert Kennedy, il 4 ° conte di Cassilis. Mary ha fatto una serie di progressioni intorno al suo regno durante il suo breve regno, e Dunure si unisce così a un lungo elenco di coloro che sarebbero stati in grado di mostrare una targa "Mary ha dormito qui".

Gilbert Kennedy non è stato sempre così ospitale nei confronti dei suoi ospiti. L'arrivo della Riforma in Scozia nel 1560 portò a un enorme accaparramento di terre, in cui proprietari terrieri secolari e lairds cercarono di prendere il controllo di terre e proprietà precedentemente detenute dalle abbazie in tutta la Scozia. Gilbert, 4 ° conte di Cassilis, riuscì a ottenere il controllo di almeno alcune delle terre dell'abbazia di Glenluce a Galloway, presumibilmente pagando un monaco per falsificare le firme necessarie su una carta in base alla quale le terre dell'abbazia gli venivano passate. Gilbert quindi, anche presumibilmente, fece uccidere il monaco da un assassino pagato, che a sua volta si appese a un'accusa inventata di furto.

Gli sforzi di Gilbert Kennedy per ottenere il controllo delle terre della vicina Abbazia di Crossraguel furono altrettanto privi di scrupoli, ma gli causarono più problemi. L'ultimo abate di Crossraguel, morto nel 1564, era Quintin Kennedy, zio di Gilbert Kennedy. Fu sostituito da un commendator laico (o amministratore) chiamato Alan Stewart, che trascorse gran parte dei successivi cinque anni a respingere i tentativi assortiti di Gilbert, 4 ° conte di Cassilis, di prendere la proprietà delle terre dell'abbazia.

Le cose giunsero al culmine il 29 agosto 1569 quando, secondo una denuncia in seguito presentata allo Scottish Privy Council da Alan Stewart, Gilbert fece rapire Stewart, portato al castello di Dunure e arrostito su un fuoco aperto nelle cucine del castello finché non acconsentì a firmare le proprietà dell'abbazia a Gilbert. Questo apparentemente ha fatto dopo due turni allo spiedo.

La storia diventa quindi piuttosto confusa. Un lontano parente di Gilbert, Thomas Kennedy di Bargany (che voleva le terre dell'abbazia per sé), prese d'assalto il Castello di Dunure e liberò Alan Stewart. Ma prima che Thomas Kennedy potesse fuggire, fu a sua volta assediato nel castello da una forza più grande che era arrivata sotto il comando personale di Gilbert Kennedy.

La conseguente lotta tra le forze che occupavano diverse parti del castello provocò notevoli danni alla sua struttura. Come tutto questo sia stato risolto non è un po 'chiaro: ma sembra che Gilbert Kennedy sia stato infine incaricato dallo Scottish Privy Council di pagare ad Alan Stewart una pensione a vita in compenso per il suo trattamento: ma sembra anche che Gilbert possa essere stato autorizzato a trattenere le terre dell'abbazia cedettero a lui sotto costrizione da Stewart.

Intorno alla metà del 1700, il castello di Dunure era già in rovina e per oltre un secolo è stato utilizzato come cava per ogni progetto di costruzione della zona. Ma verso la metà del 1800 il suo potenziale come attrazione turistica romantica era stato apprezzato, e questo ha fermato la distruzione sistematica di ciò che era rimasto. Dopo molti anni in rovina e pericolosa rovina, il castello si è consolidato ed è ora in parte accessibile ai visitatori.

Alcune immagini del castello

Altervista-castellinelmondo-300X250

Altri castelli in Scozia

Castello di Tolquhon

Aberdeenshire

Castello di Pittulie

Aberdeenshire

Castello di Brodick

Ayrshire Settentrionale

Informazioni utili

Latitudine: 55.4051311
Longitudine: -4.761901
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Dunure