Altervista-castellinelmondo-300X250


Castello di Ardvreck (Scozia)

Highland     Guarda la lista di castelli in Scozia

Il castello di Ardvreck fu costruito intorno al 1490 dai MacLeod di Assynt, un ramo del clan MacLeod che era stato di proprietà di Assynt dall'inizio del XIV secolo. Il castello si trova su una piccola penisola sulla riva nord del Loch Assynt, che diventa un'isola a seconda del livello dell'acqua. Il primo, piuttosto semplice edificio, che consisteva solo di una casa torre rettangolare, fu ampliato fondamentalmente da Donald Ban MacLeod di Assynt circa un secolo dopo con una torre e mura di cin ... ta.

Il castello di Ardvreck ha svolto un piccolo ruolo nelle Guerre dei Tre Regni a metà del XVII secolo. Nel 1650 il fedele James Graham, primo marchese di Montrose, cercò rifugio nel castello di Ardvreck. Montrose era sbarcato con un piccolo esercito dopo l'esecuzione del re Carlo I in Scozia per continuare la lotta per i diritti di suo figlio Carlo II, che aveva nominato Lord Luogotenente di Montrose per la Scozia. Tentò di mobilitare i Clan a sostegno, ma fu sconfitto dai Covenanters radicali il 27 aprile 1650 nella battaglia di Carbisdale. Durante il volo attraverso le Highlands si arrese finalmente il 30 aprile 1650 nel castello di Ardvreck, sperando di essere protetto da Neil MacLeod di Assynt, l'allora laird di Assynt. MacLeod non era presente, ma sua moglie Christine, la figlia di un avversario di Montrose, lo fece rinchiudere e lo consegnò ai Covenanters. Non è chiaro se lo stesso MacLeod sia stato coinvolto nell'estradizione. Montrose fu portato a Edimburgo e giustiziato il 21 maggio 1650.

Vista dall'estremità occidentale della penisola fino al castello di Ardvreck, sullo sfondo a sinistra le rovine di Calda House
I MacLeod persero il castello di Ardvreck pochi anni dopo, dopo che Neil MacLeod fu visto con sospetto dal nuovo governo e infine considerato un ribelle a causa dell'estradizione del marchese di Montrose dopo il ristabilimento del regno da parte del generale Monck nel 1660. Nel 1672 i Seaforth di MacKenzie, un ramo del clan MacKenzie, che in precedenza aveva acquistato di proposito cambiali dai MacLeod, conquistarono il castello dopo un assedio di due settimane e ne presero possesso. I MacKenzies sostituirono lo scomodo castello nel 1726 con Calda House, un grande palazzo moderno a poche centinaia di metri accanto al castello di Ardvreck sulla riva nord del Loch Assynt sull'odierna A837, che, tuttavia, cadde vittima di un incendio pochi anni dopo nel 1737 . I MacKenzies, che erano anche visti con sospetto dal governo come sostenitori dei giacobiti ed erano finanziariamente in gravi difficoltà, avevano precedentemente annunciato la vendita di Calda House. La casa sarebbe stata incendiata per impedire che venisse rilevata dalla famiglia Sutherland e dal conte di Sutherland. Nel 1745 i MacKenzies sostenevano l'ultima rivolta dei giacobiti e dopo la sconfitta nella battaglia di Culloden persero la loro proprietà, che alla fine fu rilevata dal conte di Sutherland nel 1757. Casa Calda non è stata ricostruita, la sua muratura è stata utilizzata per altri edifici della zona. Il castello di Ardvreck, le cui mura erano già state parzialmente utilizzate per la costruzione di Casa Calda, crollò definitivamente dopo un fulmine nel 1795 e cadde in rovina.

Il castello di Ardvreck ei suoi dintorni rimasero in possesso del conte di Sutherland fino al XX secolo. Tra il 2003 e il 2004, le rovine del castello di Ardvreck e della Calda House sono state messe in sicurezza e ristrutturate dall'Historic Assynt Trust.

Alcune immagini del castello

Altervista-castellinelmondo-300X250

Altri castelli in Scozia

Castello di Midhope

Lothian Occidentale

Castello di Glengorm

Argyll e Bute

Castello di Duart

Argyll e Bute

Castello di Blair

Perth and Kinross

Castello di Floors

Scottish Borders

Informazioni utili

Latitudine: 58.1663603
Longitudine: -4.9939318
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Ardvreck