Castello di Bannerman (Stati Uniti)

New York     Guarda la lista di castelli in Stati Uniti

Il castello crollato sul fiume Hudson era una volta il sito di stoccaggio delle attività militari in eccedenza.

A circa 50 miglia a nord di New York City, a soli mille metri dalla sponda orientale del fiume Hudson, c'è una piccola isola rocciosa chiamata Pollepel. Su di esso si trova quello che sembra essere un fatiscente castello scozzese. Sono davvero i resti di un impero.

Francis Bannerman è nato a Dundee, in Scozia nel 1851 ed è emigrato negli Stati Uniti all'età di tre anni. Mentre viveva e frequentava la scuola a Brooklyn, New York, Francis iniziò a collezionare e vendere rottami dal porto. Nel 1865, all'età di 14 anni, Francis fondò la propria compagnia per vendere beni in eccedenza militare.

L'azienda, chiamata Bannerman's, passò dalla vendita di rottami metallici e munizioni, alle navi piene che Francis acquistò alle aste navali. Alcune merci degne di nota vendute da Bannerman includevano cannoni della Battaglia di Yorktown, casse non chiuse di uniformi della Guerra Civile e reliquie della spedizione dell'ammiraglio Perry al Circolo Polare Artico. I suoi clienti andavano dalla prima industria cinematografica americana a Buffalo Bill. Intere reggimenti dell'esercito americano acquistati da Bannerman durante la prima guerra mondiale. Si stima che il 50% dei cannoni commemorativi collocati in aree pubbliche negli Stati Uniti sia stato acquistato da Bannerman.

Con appetito per la crescita, Bannerman ha acquistato il 90% del surplus dell'esercito americano dopo la guerra ispano-americana, parte della quale è stata recuperata dalla USS affondata nel Maine. In questa transazione sono state acquisite così tante attrezzature e munizioni che le leggi della città hanno costretto l'uomo d'affari a cercare lo stoccaggio al di fuori dei confini della città. Fortunatamente per Bannerman, suo figlio David si è imbattuto nell'isola di Pollepel mentre era in canoa sull'Hudson. Nel 1900, la famiglia acquistò l'isola come deposito sicuro e, un anno dopo, iniziò la costruzione di un castello e di una residenza in stile scozzese.

I progetti per gli edifici riccamente decorati furono disegnati dallo stesso Bannerman, ma i costruttori furono autorizzati a interpretare questi progetti da soli. Quasi tutta la costruzione è stata completata senza l'aiuto professionale di architetti, ingegneri o imprenditori. Sebbene la maggior parte degli edifici servissero come magazzino per l'inventario aziendale, un castello più piccolo in cima all'isola fu costruito come residenza estiva della famiglia. Mentre il signor Bannerman portava a decorare la casa con oggetti della sua collezione in eccedenza, la signora Bannerman abbelliva i percorsi e le terrazze con fiori e altre piante, alcune delle quali possono ancora essere viste oggi. Con le parole "Bannerman's Island Arsenal" proiettate in grande sul lato del castello, l'edificio era anche una pubblicità gigante per il business, ed è ancora visibile per addestrare i passeggeri sulla linea Metro-North Hudson.

La costruzione si fermò con la morte di Bannerman nel 1918, e l'isola ha vissuto una storia turbolenta da allora. Solo due anni dopo, 200 libbre di gusci e polvere esplosero, distruggendo una parte del complesso. Tuttavia, la famiglia continuò a usare la residenza negli anni '30. Il disastro colpì di nuovo nel 1950 quando una raffica provocò l'affondamento del traghetto Pollepel, che serviva l'isola.

Nel 1957, l'ultimo sovrintendente della proprietà si ritirò e l'isola rimase vacante per i successivi tre decenni, nonostante fosse stata venduta allo stato nel 1967. Un incendio devastante e sospettoso bruciò per tre giorni nell'estate del 1969, lasciando gran parte delle strutture nel rovine. Vandali, trasgressori e negligenza hanno tutti contribuito allo stato di decadenza dell'isola.

Un'ulteriore tragedia ha colpito ad aprile 2015 quando Vincent Viafore è stato assassinato dal suo fidanzato, Angelika Graswald, in quello che all'inizio sembrava essere un incidente in kayak. Dopo aver stipulato un'assicurazione sulla vita con la sua compagna, ha proceduto a manomettere il suo kayak e lo ha lasciato affogare.

Dall'inizio degli anni '90, tuttavia, il Bannerman Castle Trust ha lavorato per la conservazione dell'isola in modo che il pubblico possa apprezzarlo per il suo valore culturale e storico. L'organizzazione mira a stabilizzare le strutture rimanenti, che hanno perso i loro pavimenti interni e le pareti non strutturali. Oggi, gli storici tour storici di Castle Trust offrono da maggio a ottobre visite guidate.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Stati Uniti

Informazioni utili

Latitudine: 41.4554363
Longitudine: -73.9909575
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Bannerman