Castello Aragonese a Ischia (Italia)

Campania     Guarda la lista di castelli in Italia

Questa enorme scogliera, celebrata da Ludovico Ariosto ed abitato da Vittoria Colonna, rappresenta l'emblema stesso dell'isola di Ischia, a causa della sua straordinaria bellezza.

Se i castelli sono affascinanti, il Castello Aragonese di Ischia è ancora più misteriosa, così com'è fuori dal mare, staccato dal resto dell'isola. Ma mantiene un forte legame con l'isola, che va al di là del ponte - cordone ombelicale che collega fisicamente a Ischia Ponte. Il suo antico nome era "minore insula", abbinato con Insula importante, che indica chiaramente che si tratta di un luogo diverso, una piccola isola accanto all'isola madre. Ma fu proprio il suo ulteriore insularità che ha permesso il Castello di mantenere il genius loci, l'identità storica di un territorio più ampio. La maggior parte degli eventi, le battaglie e la vita di corte ischitana ha avuto luogo qui, in cima a questa roccia in mezzo al mare, e questo può essere percepito anche da chi non conosce la sua storia. Basta gettare uno sguardo al Castello Aragonese di sentirsi come essere indietro nel tempo, nel sogno Medioevo o in un cenacolo rinascimentale, i periodi che hanno lasciato più di una traccia qui.

Le antiche mura, le chiese, i bastioni del Castello di Ischia sono stati costruiti principalmente tra i secoli 14 ° e 17 °. Essi si fondono perfettamente con il rock-faccia scura e frastagliata del isolotto, che è anche uno straordinario giardino torre. Durante la salita fino al Castello, infatti, si scopre un altro mondo. L'aspetto austero e chiuso uno beholds da terra lascia il posto a una cittadella fatta di giardini assolati e piccole tracce che portano sempre a una vista incredibile. La parte superiore Castello sorride, animato da uccelli marini e grandi felini, oliveti e vigneti. Nonostante la sua reputazione, il castello è oggi un cuore che può essere conquistata da tutti coloro che si arrampica i suoi 113 metri a piedi o in ascensore.

Ma solo quando si è in cima si può entrare nella storia di Ischia.
Bozzolo nel mistero del tempo, si trovano le cattedrali 16 ° secolo e chiese, catacombe affrescate, archi e volte, muri di molti secoli, carceri borboniche. Il silenzio del castello parla con le parole in forma di architettura, come un libro gigante di pietra da sfogliare senza fretta.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 40.7315049
Longitudine: 13.9640442
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello Aragonese a Ischia