Forte Sant'Angelo (Malta)

Birgu     Guarda la lista di castelli in Malta

Il Forte Sant’Angelo è la punta di diamante dell’eredità storico-militare delle isole maltesi. Secondo la leggenda, il forte si erge sullo stesso luogo dove sorgeva un insediamento fortificato di epoca romana.

Quando i Cavalieri arrivarono sull’isola nel 1530, il forte divenne la sede del Gran Maestro dell’Ordine. Il forte ebbe un ruolo di primissimo piano nel Grande Assedio del 1565, quando, contro tutte le previsoni, una formidabile armata di saraceni venne sconfitta e respinta. L’epica resistenza dei Cavalieri durante i tre mesi dell’assedio diede al forte il suo stato leggendario.

Nel XIX secolo, gli inglesi conquistarono il forte e nel 1912 esso venne ufficialmente aggiunto alla lista delle navi, dapprima come HMS Egmont e poi, nel 1933, come HMS Sant’Angelo. Più di recente, il governo ha concesso all’Ordine dei Cavalieri di San Giovanni la parte superiore del forte che comprende il palazzo magistrale e la Cappella di Sant’Anna.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 35.8924685
Longitudine: 14.517839
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Forte Sant'Angelo