Castello di Książ (Polonia)

Voivodato della Bassa Slesia     Guarda la lista di castelli in Polonia

I primi secoli di Książ sono stati segnati da una serie di eventi tempestosi. Cambiò spesso le mani, apparteneva a vari stati e fu distrutto durante le numerose guerre che furono intraprese. Noi sappiamo poco sugli inizi del castello di oggi, e molti sono mancanti e poco chiari, e anche contraddittori, nei suoi primi documenti.

1288-1292
La prima menzione scritta del castello di Książ di oggi (in tedesco, Fursteinstein). Durante questi anni è stato costruito uno dei tanti castelli difensivi strategici di Bolko I "the Strict", principe di Swidnica e Jawor; La costruzione fu quindi riconosciuta come la "chiave della Slesia". La fortezza di recente costruzione, conosciuta fin dall'inizio come "Książęca Góra" o "Le Altezze del Principe", è stata distinta da altri edifici di questo tipo, non solo per il suo ambiente militarmente favorevole ma anche per la sua posizione pittoresca nel cuore del foresta. Bolko ho anche conferito a se stesso il titolo "Signore di Książ", che anche i suoi successori hanno tenuto.

1392 - 1463
Dopo l'estinzione dei Piastri dalla linea Świdnica-Jawor, i re ceceni della dinastia lussemburghese sono diventati proprietari del castello, in virtù del trattato di successione. Più tardi, dal 1463 per essere esatto, Książ apparteneva al re ceco Jiř (George) di Poděbrady.

1482 - 1490
Książ venne sotto l'autorità del re ungherese Matthias Corvinus ed era governato dal comandante del suo esercito, Georg von Stein. È stato questo ufficiale che ha portato prima a cambiare il carattere di Ksiaz, da quello di una fortezza a uno di un castello, trasformando la maggior parte delle sue aree difensive in quelle residenziali. Durante questo periodo sorgeva la parte meridionale del castello, noto da allora come la Ala Matthias in onore del sovrano.
Dal 1497 al 1508 il castello apparteneva a Vladislaus II (Władysław Jagiellończyk), il re ceco e ungherese. Più tardi, il governatore trasferì la proprietà Książ al suo cancelliere Johann von Haugwitz.

11 giugno 1509
Per una somma non divulgata, Johann von Haugwitz trasferì il castello e la sua proprietà vicina al cavaliere Konrad I von Hoberg (fino al 1714, il nome fu scritto senza le lettere "ch"), noto anche come Kunz von Hoberg. Fu la sua linea che più influenzava la storia di Książ (che rimase nelle mani della famiglia von Hochberg fino alla confisca dei nazisti nel 1941). È grazie a questa potente famiglia slesiana che il castello ha sperimentato numerose "metamorfosi". Cominciarono con Hans Heinrich I, che ha portato alla creazione dei giardini francesi, sostituendo i bastioni, le trincee e i fossati, nonché parte delle pareti.
Due date appaiono tra le più importanti per gli Hochberg: hanno ricevuto il titolo ereditario di conteggio nel 1683 e, nel 1848, il titolo ereditario di principe.

5 aprile 1605
Konrad III von Hochberg ha ricevuto, dall'imperatore Rudolf III, il diritto di eredità al castello, al posto di un contratto di locazione. Il castello divenne proprietà ereditaria della linea Hochberg.

1705 - 1742
Konrad Ernest Maximilian von Hochberg ha avviato quello che è diventato noto come la prima grande ricostruzione del castello. Durante questo periodo, si è manifestato: l'estensione distintamente barocca, il cortile onorario e gli edifici nei pressi dell'ingresso del castello (annessi, bagni, edificio per cancelli, post-sentinella e biblioteca). Sulle alture del pioppo è stato costruito anche il padiglione estivo, diventando il mausoleo della famiglia nella seconda metà dell'Ottocento (la cappella sepolcrale).

1789 - 1833
Hans Heinrich VI ha sviluppato l'ambiente immediato del castello. Il piano di Christian Wilhelm Tischbein prevedeva nuove strutture, nonché imitazione delle rovine sulle fondazioni medievali, noto come Old Książ.

1856
Hans Heinrich XI è diventato il nuovo maestro di Książ e sarebbe diventato uno dei personaggi eccezionali della storia del castello: il conte di Hochberg, il principe di Pless e, negli ultimi anni, Herzog von Pless. Il titolo di arciduca era uno dei titoli più alti ducali che si poteva ricevere al di fuori della famiglia governante; Purtroppo non era un privilegio ereditario.
È difficile numerare, oggi, i progetti ei cambiamenti che Hans Heinrich XI ha portato. Tuttavia, si distinguono: la creazione di strade, parchi e aree boscose; La creazione di scuole di cucina gratuite per le figlie dei minatori di Walbrzych; L'organizzazione di corsi serali per i giovani lavoratori; E sostegno a quelli della parrocchia, indipendentemente dalla loro fede o dai mezzi finanziari. Ha fornito le sepolture, l'aiuto per coloro che hanno bisogno di cure mediche, e per i vesti, disabili e anziani. La famiglia Hochberg era fortemente impegnata ad aiutare i più poveri; Alla fine del diciannovesimo secolo, la carità dei membri della famiglia ammontava a 60.000 marchi all'anno.
Le riforme di Hans Heinrich XI sono diventate la base delle più tarde riforme sociali del cancelliere tedesco Otto von Bismarck.

8 dicembre 1891
A Londra Hans Heinrich XV, figlio di Hans Heinrich XI, sposò Maria Theresa Cornwallis-West, conosciuta oggi come la principessa Daisy. La regina Victoria stessa ha conferito le sue benedizioni personali alla coppia appena sposata.
La principessa Daisy, una donna ben prima del suo tempo, doveva diventare una delle figure più conosciute della storia del Castello di Książ. Ad oggi, la sua storia affascina i visitatori. Ha scritto i suoi pensieri nelle sue memorie, Better Left Unsaid (pubblicato in polacco come Lepiej przemilczeć dal Książ Castle Management Group di Walbrzych e disponibile nel suo negozio internet. Le sue memorie contengono una descrizione insolita dei rapporti che hanno dominato la famiglia Hochberg , Così come una grande quantità di informazioni sul carattere dell'epoca che la principessa ha vissuto.

1907-1938
Il periodo in cui Hans Heinrich XV governò il castello. Il figlio di Hans Heinrich XI, ha portato quello che è conosciuto come la seconda grande ricostruzione del castello. Negli anni dal 1908 al 1923 sorgevano le ali dell'ovest e del rinascimento. La torre doveva raggiungere un'altezza di 47 metri, coperta da un casco a cupola con una lanterna. Le terrazze del castello hanno preso la loro forma attuale. Nel 1908, Hochberg iniziò anche la costruzione della Palma Walbrzych, un regalo per la moglie, la principessa Daisy.

1941
Il regime nazista confiscò il castello. Durante la seconda guerra mondiale, la collezione della biblioteca reale prussiana di Berlino è stata tenuta a Książ. Va sottolineato che i figli di Daisy e Hans Heinrich XV hanno combattuto contro Hitler: Hans Heinrich XVII nelle forze britanniche e Alexander nell'esercito polacco.

1943-1945
"Todt", un'organizzazione paramilitare nazista, occupava il castello di Książ. Sono state eseguite opere intensive, tra cui, a quanto pare, quello che doveva essere uno dei quartieri principali di Hitler. I cambiamenti apportati dai soldati di Hitler sono chiamati la terza ricostruzione del castello, anche se per la loro natura barbarica, questa ricostruzione non è definita "grande".
Durante questo periodo, gallerie sotterranee furono scavate anche sotto il castello e il cortile onorario. Gli storici hanno diverse opinioni su quali destinazioni erano destinate alla terra sotto il castello, così come per le gallerie che sono state costruite nei vicini monti Sowa allo stesso tempo.

1945-1946
L'esercito russo è stato posto qui e gettare altri rifiuti. La biblioteca, parte dell'entusiasmo di Książ, è stata saccheggiata. È probabile che la parte migliore della collezione, che aveva numerato oltre 64.000 volumi, veniva trasportata in quello che allora era l'Unione Sovietica.
Nell'aprile 2015, uno di questi volumi, la "Cronache sassone XVIII secolo" di Johann Christian Crell (ius), è tornato a Książ. Il gruppo di gestione spera di riuscire a recuperare parte dei rimanenti volumi di biblioteca persi e altri articoli associati al castello in generale. Vale la pena aggiungere che il gruppo di gestione ha anche trovato nella sua collezione un timbro fatto da Alvin Kaiser, a Wrocław all'inizio del XX secolo, in cui si appaiono le seguenti parole: PRIVAT SEKRETARIAT DES FURSTEN VON PLESS "(tradotto dal tedesco: "Segretaria privata del principe di Pless"). Secondo i donatori, signor Zbigniew e Gabriela Pecherzewski, il timbro apparteneva a Hans Heinrich XV, l'ultimo signore del castello e il marito della leggendaria principessa Daisy. Nel maggio del 2015, anche il famoso porcellana di Carl Tielsch, risalente al 1873, è stato ritornato al castello. Probabilmente era nel castello all'inizio del XX secolo. Questa porcellana autenticamente silesia (anche Walbrzych) è stata portata via nella confusione dopo la guerra, ed è stata restituita da donatori anonimi. Il castello ha dovuto aspettare oltre 70 anni perché le sue collezioni vengano ripristinate gradualmente.

1946 -1967
Il castello è caduto in un'altra rovina, saccheggiata dai popoli locali. Essendo considerata un'eredità dei tedeschi, attirò i derubisti. Solo dal 1956 al 1962 è stata tutelata per Książ, gradualmente, dal Conservatore Provinciale dei Monumenti di Breslavia. Le pareti danneggiate e mancanti di porte e finestre esterne sono state riparate e sostituite, in modo che non siano più possibili interruzioni. Durante questo periodo è stato trovato, sotto il cortile onorario, un enorme albero ascensore scavato dai nazisti; Fu riempito nel 1967.

1974
Un team guidato dal professor Zofia Wnuk, dell'Accademia di Belle Arti di Danzica, ha iniziato ampi lavori di ristrutturazione nelle sale barocche. Sono stati progettati i bellissimi arazzi murali dei saloni barocchi; Oggi queste sale sono le zone più distintive del Castello di Ksiaz.

1991
Il governo distrettuale di Walbrzych (gmina) è diventato il proprietario del castello. L'edificio era nelle mani del Walbrzych Książ Castle Management Group (Zamek Książ w Walbrzychu Sp. Z.o.o.). Tra le trasformazioni più importanti che si sono svolte fino al 2015 sono:
Cambia il lato est del castello (ricostruendo la Terrazza Nord e rendendolo accessibile ai visitatori); L'ammodernamento del terzo piano, creando il Centro Culturale Conferenza; La fusione, ancora una volta, della gestione della Palma di Walbrzych con quella del castello, formando un complesso di strutture, due stadi della ristrutturazione del mausoleo di Hochberg (la cappella sepolcrale); Installazione di nuova illuminazione del castello; La ristrutturazione a più piani del tetto (cambiata da un foglio di rame a piastrelle di ceramica) e la ricostruzione dell'area davanti al castello (la guardia della terrazza e Ida's Gardens).

2015
L'apertura della mostra intitolata "Le metamorfosi del castello di Książ", organizzata con il Museo Nazionale di Wroclaw. Le ex opere di Hochberg sono tornate al castello dopo 70 anni. L'apertura della mostra ai visitatori, l'11 luglio 2015, è stata riconosciuta come l'evento più importante della storia del dopoguerra di Ksiaz Castle: dieci opere d'arte, dalla collezione di Hans Heinrich XV von Hochberg e della moglie Princess Daisy Tornati al castello dopo diversi decenni. Possono essere trovati fino a 38 opere, ciascuna associata alla storia dell'edificio o alle attività degli ex proprietari. Tutte le opere sono dalle collezioni del Museo Nazionale di Breslavia e sono state selezionate per decorare le sale del castello.

Alcune immagini del castello

Altri castelli in Polonia

Castello di Malbork

Voivodato della Pomerania

Castello di Moszna

Voivodato di Opole

Castello di Łańcut

Voivodato della Precarpazia

Castello di Niedzica

Voivodato della Piccola Polonia

Castello di Bobolice

Voivodato della Slesia

Informazioni utili

Latitudine: 50.8422547
Longitudine: 16.2918571
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Książ