Castello di Corroy-le-Château (Belgio)

Vallonia     Guarda la lista di castelli in Belgio

Il Castello di Corroy, un importante patrimonio della Vallonia, è un eccezionale ed eccezionale esempio di fortificazione costruita alla fine del XIII secolo. Rimase in uno stato sorprendente di conservazione grazie alla continuità della sua occupazione e al fatto che, fin dall'inizio (intorno al 1270), fu l'edificio più importante di questo tipo nell'ex ducato del Brabante, che rappresentava quasi il doppio sulla superficie dei due castelli di stato del conte Florent V d'Olanda: Muiden e Medemblick.

Costruito sulla mappa del Louvre da Philippe Auguste, ha quattro torri angolari, una grande cappella che sporge sul bastione orientale e un corpo di guardia, costituito da due torri (torrette) e un edificio. tecnica che completa il dungeon del 1250.

Ad eccezione di questo edificio (distrutto tra il 1718 e il 1743) e del bastione meridionale, tutti gli elementi della fortezza rimasero al loro posto. Un barbacane fu aggiunto nel 15 ° secolo (restaurato nel 1718) e negli edifici residenziali nel cortile interno, durante la campagna di modernizzazione di questo austero complesso all'inizio del XVIII secolo.

L'interno, completamente rifatto dal XVIII al XX secolo, presenta decorazioni classificate di alta qualità, come una sala da pranzo in marmo del 1848, un vasto vestibolo neogotico e un salone in tela dipinta risalente al 1770.
Il castello si trova su un tumulo artificiale nel mezzo di un parco classificato di dodici ettari.

Alcune immagini del castello

Informazioni utili

Latitudine: 50.5508112
Longitudine: 4.639815
Guarda la mappa
Guarda le immagini

La mappa del Castello di Corroy-le-Château